Anamorfismo: l'arte di vedere dal giusto punto di vista - E_FACTORY
Seleziona una pagina

Anamorfismo.

Cosa significa e perché affrontiamo questo tema?

L’anamorfismo è un effetto di illusione ottica per cui un’immagine viene proiettata sul piano in modo distorto, rendendo il soggetto originale riconoscibile solamente guardando l’immagine da una posizione ben precisa.
La conoscenza dei procedimenti per costruire le immagini anamorfiche fu a lungo trasmessa come
dottrina magica e segreta, finché a partire dal Cinquecento le immagini anamorfiche hanno cominciato a diffondersi. 

“In pittura dicesi anamorfosi la proiezione mostruosa o la rappresentazione sfigurata di un’immagine eseguita su un piano, la quale, nondimeno, da un certo punto di vista appare regolare e fatta con proporzioni giuste”.


(Diderot e D’Alambert, “Encyclopédie”, 1751)

A partire dal Rinascimento diversi pittori hanno fatto uso dell’anamorfismo per nascondere significati alternativi in un’opera. Leonardo da Vinci ha tracciato in alcuni suoi appunti diversi esempi di figure anamorfiche

Un utilizzo pratico dell’effetto anamorfico è quello che possiamo trovare nell’esecuzione di scritte per segnalazioni sul manto stradale, i cui caratteri sono deformati e allungati in modo tale che, visti da una certa distanza, appaiano normali e leggibili

 

Punti di vista.

Da qui è partita la nostra idea/progetto “Team”:
un dipinto realizzato nel nostro ufficio, rappresentante una frase leggibile da un solo punto di vista. Essere creativi non basta. Nel settore del Design e della Comunicazione la capacità di lavorare in gruppo è fondamentale, far capire ai nostri clienti e a chi frequenta il nostro ufficio quanto ci teniamo al lavoro di squadra e alla crescita dell’azienda: questo è l’obiettivo del progetto. Partiamo dalla parola team:
Persone legate da ideali comuni, con lo scopo di raggiungere il medesimo obbiettivo. Cos’è importante per noi?

La condivisione delle idee e la collaborazione tra i membri del team, fissare un obiettivo e guardare nella stessa direzione per raggiungerlo.

Il processo.

FASE 1.
Proiezione sul muro

La luce è spenta e il nostro disegno è ben visibile sulle pareti.
Come abbiamo fatto?
Mediante l’utilizzo di un proiettore collegato al computer, abbiamo riportato il disegno sulle pareti. Se lo si guarda da vicino risulta distorto e la frase risulta leggibile da un solo punto di vista: quello del proiettore, posizionato all’altezza di una persona di statura media.

FASE 2.
Traccia del disegno a matita

Righelli e matite sono i protagonisti di questa fase: abbiamo riportato a matita sulle pareti le sagome delle lettere e il rettangolo che fa da cornice alla scritta. Più precisi si è in questa operazione, migliore sarà il risultato finale. 

FASE 3.
Pennelli alla mano e via con il dipinto

Le lettere sono tracciate a matita, non resta che far prendere forma al nostro dipinto.
Armati di pazienza e mano ferma (chi più e chi meno), abbiamo dipinto i contorni delle lettere e poi ultimato il tutto, utilizzando pittura acrilica per interni.
Ultimi ritocchi per perfezionare le linee e abbiamo quasi finito.
Un progetto diverso, in cui la parte digitale si fonde alla manualità per dar vita a qualcosa di concreto: lavorare insieme, fianco a fianco ha sicuramente aiutato a rafforzare e a consolidare il nostro team.

FASE 4.
Guida al giusto punto di vista 

Il dipinto è ultimato. 
Abbiamo creato sul pavimento un percorso con delle frasi che guidano al punto di vista corretto. 
“Change your perspective: look at the world from a different point of view”
incuriosisce a continuare il percorso e a porsi le domande “Quale prospettiva? Quale punto di vista?”

Continuando il percorso si incontra la frase
“If you want to go fast, go alone. If you want to go far, go together”
Non resta che posizionarsi sulle impronte disegnate e osservare il nostro dipinto anamorfico… dal giusto punto di vista!

Guarda il video

 

Il team di E_Factory sta già elaborando nuovi progetti per il restyling dell’ufficio.
Ti piacerebbe personalizzare il tuo spazio con qualcosa di creativo?
Contattaci e raccontaci le tue idee.

Insieme tutti riescono ad ottenere molto di più!

Together
E
veryone
A
chieves
M
uchmore

VIDEO ANAMORPHIC WALL ↓

SEGUICI SUI SOCIAL