Seleziona una pagina

Il mondo della comunicazione non è mai così semplice da affrontare: specialmente al giorno d’oggi, che le aziende si sono “accorte” dell’importanza di comunicare i propri prodotti e posizionarsi sul mercato con il proprio brand, capire il valore aggiunto di un’agenzia di comunicazione e dell’avere una strategia diventa ancor più fondamentale, sul mercato. 

Si parla di marketing spesso confondendolo con la comunicazione e l’intento di noi di E_Factory, come agenzia di comunicazione, è proprio quello di “chiarire” e render noti alcuni concetti di cui si abusa parecchio, nei discorsi di tutti i giorni, e spesso senza sapere bene di che cosa si parla. 

Innanzitutto, il marketing: si tratta, in sostanza, del posizionamento del proprio brand all’interno del mercato di riferimento e la conseguente “strategia di marketing” si basa sugli intenti legati al mercato che si vuole colpire o alla fascia d’interesse a cui si vuol far alzare il sopracciglio. La strategia di marketing è misurabile, in realtà, e questo può essere utile per calcolare il budget da investire nelle azioni di promozione: andiamo a vedere qualche “termine” che sarà utile in futuro. 

KPI (Key Performance Indicators): gli indicatori che forniscono misure quantificabili utili per valutare una campagna di marketing. 

ROMI (Return on Marketing Investment): ritorno dell’investimento di marketing, che fornisce un’indicazione su quali sono le campagne che hanno fatto performare meglio. 

LEAD (contatto): utile da valutare calcolando quanti “lead” si creano dalle campagne di marketing. Fondamentale è sapere il “costo per lead”, in maniera da capire quando budget va investito per avere un ritorno di contatti utili. 

CTV (Customer Lifetime Value): qui si basa tutto sulla “fidelizzazione” del cliente, ovvero un utente che si avvale per molto tempo e con diversi servizi di un’azienda. In questo caso, ci si basa molto sul “customer care”, ovvero l’attenzione verso il cliente che poi porta ad una serie di richieste ulteriori da parte di quest’ultimo. 

CTR (Click To Rate): nel momento in cui si fa una campagna di mail marketing, con una serie di messaggi indirizzati all’utente che ci lascia la sua email, il “Click To Rate” diventa fondamentale per valutare l’efficacia del messaggio portato dalla mail. Letteralmente è la percentuale di apertura di queste email e, tutto questo, ci porta a fare considerazioni e strategie. 

E non abbiamo ancora parlato di social…