Seleziona una pagina

Via dell’Istria è certamente una strada importante, che taglia a metà un rione “popolare” e sopratutto popolato come San Giacomo. Proprio qui, nel bel mezzo di “Saint James” (per dirla all’inglese), troviamo un’altra opera griffata “Art(è) In Cantiere”: questa volta, il quadro proposto sul ponteggio di Via dell’Istria 43, nella zona di Largo Pestalozzi, propone un’iconografia dedicata ad alcuni dei particolari più significativi del rione.

Sulla sinistra, appare subito un omaggio per l’azienda che ha messo a disposizione i propri ponteggi, ovvero la Rosso Srl che quest’anno vive il suo cinquantesimo genetliaco: certamente una data importante, per una realtà che ha dimostrato tanto attaccamento alla città ed alle iniziative dei giovani. In primo piano, invece, il personaggio di Strasnicland che inizia a percorrere l’opera utilizza una bicicletta: è un richiamo alla pista ciclabile che caratterizza la zona e che, storicamente, porta a percorrere una strada che arriva fino a Cattinara ed oltre.

Di fronte a sé, trova della segnaletica verticale che indica alcuni punti importanti come l’ex Lavatoio, lo Skate Park nelle vicinanze e una tabella con il richiamo “S.C. HQ”, ovvero il quartier generale di Strasnic Clothing, dato che il luogo dove tutto ha origine è sito proprio in San Giacomo (ma chiaramente non vi sveleremo dove!). La lavatrice in secondo piano richiama proprio il Lavatoio, un altro dei simboli del rione mentre, sullo sfondo, troviamo la storica chiesa di San Giacomo sita nell’omonima piazza: da sempre crocevia di incontri, regala al rione quel retrogusto di popolarità e la sensazione di “sentirsi a casa”, come molto spesso accade per tutti coloro che percorrono un rione com’è quello sangiacomino, ricco di tradizioni, veracità e autenticità.