Seleziona una pagina

Reinterpretare uno spazio urbano, con la responsabilità del messaggio che viene portato: è questa la tematica di “Energie”, uno dei lavori che negli ultimi mesi ha caratterizzato la città di Trieste in alcuni punti chiave. 

Portato nel capoluogo regionale da Alessandra Carloni, street artist romana, si tratta di quattro interventi artistici ispirati ai temi dell’energia, del riuso e della sostenibilità: un progetto nato da quelle vivide menti del PAG – Progetto Area Giovani, che con “Chromopolis – La città del futuro” promuove moltissimi artisti sul territorio. 

E proprio il PAG è uno dei soggetti che, insieme al Comune di Trieste, Confcommercio Giovani e Confcommercio Trieste, ha aiutato a livello istituzionale il progetto “Art(è) In Cantiere”: tutto questo per dire che una delle tele è direttamente collegata al PAG, vuole essere un omaggio a chi, giorno dopo giorno, promuove la cultura e l’arte specialmente verso i giovani, nella nostra città. 

Il cantiere di Via San Spiridione è stata l’occasione buona per dare un tocco di “Energie” ulteriore ad una via in corso di riqualificazione. Un messaggio che continua, quello di “Art(è) In Cantiere”, e che prosegue nell’animare i ponteggi della città di Trieste per dar sfogo alla creatività ed ai messaggi che diversi artisti vogliono portare. 

#ArteinCantiereTS

www.rosso-srl.com/arte-in-cantiere/